Lettera di Credito…caratteristiche principali e passaggi

la lettera di credito :

images

quante volte Vi è capitato che il collega “esperto” passandovi una  pratica vi abbia guardato seriamente e detto :

“Fai attenzione che c’è la lettera di credito!”

apriti cielo… se già eravate confusi ora siete nel panico!

Cos’è una lettera di credito? a che cosa serve? perché è necessario prestare attenzione nell’emissione dei documenti?

keepcalm

con  quest’articolo cercherò di fare una panoramica delle caratteristiche principali :

La lettera di credito fa parte delle MODALITA’ DI PAGAMENTO INTERNAZIONALI, cioè il metodo che viene concordato tra le parti coinvolte per saldare l’importo di una fornitura; tra le diverse modalità è quella più sicura perché attraverso questo strumento è difficile che ci possano essere problemi di insolvenza.

La Lettera di credito viene emessa da un istituto di credito, UNA BANCA, che garantisce e tiene sotto controllo l’evoluzione della transazione a cui si riferisce.

Viene usata nelle operazioni di esportazione ed importazione : il Compratore mette a disposizione del venditore una somma per la fornitura di beni (o servizi) ; il Venditore riceverà tale somma solo se assolverà alle condizioni pattuite in partenza per le quali la banca sarà garante di controllare.

La Lettera di Credito vede coinvolti quattro soggetti:

    • Il compratore. Ordina alla propria banca di aprire un Credito a favore del Venditore. Chiamato anche ordinante, in inglese “applicant”.
    • Il venditore. La lettera di credito è emessa a suo favore, quindi è il beneficiaro, in inglese “beneficiary”
    • La banca emittente . Cioè la banca che “apre” la Lettera di Credito, in inglese “issuing bank”
    • La banca avvisante. Cioè la banca che avvisa il Venditore che è stata ricevuta una lettera di credito in suo favore, in inglese “advising bank”

Come potrete notare sono coinvolte due banche in questa azione.

Ovviamente prima di arrivare a questa fase il Compratore ed il Venditore avranno già effettuato una trattativa commerciale concordando le caratteristiche e la quantità della merce, il prezzo e i termini per il pagamento, i termini di resa; a questo punto avranno deciso di aprire una lettera di credito per questa specifica fornitura.

                                     Quali sono i passaggi ?

  1. Il Venditore invia al Compratore una fattura pro-forma
  2. Il Compratore chiede alla propria banca di emettere una Lettera di Credito a favore del Venditore
  3. La banca del Compratore invia la Lettera di Credito alla banca del Venditore
  4. Il Venditore riceve la Lettera di Credito dalla sua banca
  5. Il Venditore spedisce la merce al Compratore
  6. Il Venditore presenta la documentazione alla propria banca
  7. La banca del Venditore invia la documentazione alla banca del Compratore
  8. La banca del Compratore invia il pagamento alla banca del Venditore
  9. Il Venditore negozia la Lettera di Credito presso la propria banca ricevendo il relativo pagamento.

ATTENZIONE : LA BANCA PAGA SOLO IN BASE ALLA CONFORMITA’ DEI DOCUMENTI PRESENTATI non tenendo in considerazione la merce spedita!

Ecco perché è cosi importante che i documenti richiesti dal credito siano emessi in conformità con il credito stesso!

Generalmente i documenti che vengono richiesti da una lettera di credito possono essere :

  • la fattura commerciale (non più la pro-forma)
  • il packing list
  • documento di trasporto (B/L,CMR, AWB, etc)
  • certificato di assicurazione ,
  • certificato di origine
  • altri certificati (qualità,conformità,etc)

quali sono i dati richiesti in una lettera di credito?

  • i dati della fattura
  • i nominativi del Compratore e del Venditore con i relativi dati identificativi
  • luogo e data di partenza e di arrivo della merce
  • gli estremi identificati della polizza di carico e dei documenti di viaggio
  • le eventuali indicazione di visti e certificati relativi alle merci
  • il tragitto che deve compiere la merce acquistata
  • le caratteristiche del mezzo che trasporta la merce, ovvero nave o aereo
  • eventuali caratteristiche dei prodotti
  • indicazioni di potenziali cali o deterioramenti che le merci potrebbero subire durante il viaggio
  • il tipo di credito acceso
  • l’importo del credito che potrà essere indicato, in modo esatto oppure approssimativo, con uno scarto, non eccedente in più o in meno, del 10%

La lettera di credito ha una validità, sia nelle tempistiche di consegna dei materiali che nella durata della sua validità.

La lettera di credito può essere

IRREVOCABILE. In questo caso la banca emittente assume nei confronti del beneficiario un impegno diretto, in modo completamento autonomo e non ritrattabile. Pertanto la banca del beneficiario garantisce solo di avvisare il suo cliente senza impegnarsi direttamente.

CONFERMATA. La banca avvisante diventa anche “banca confermante”, in inglese “Confirming bank” e s’impegna ad assolvere gli obblighi della banca emittente, assumendone direttamente le funzioni e i rischi.

La lettera di credito ha un costo : le banche chiedono una percentuale sul ammontare del credito richiesto.

I ruoli e le responsabilità delle parti interessate sono stati definiti dalla  Camera di Commercio Internazionale (CCI) con le cosiddette NUU (Norme e Usi Uniformi) relative alle Lettere di Credito.

se ti è piaciuto il mio articolo ti ringrazio per condividerlo.

Se ritieni che ci sia qualcosa da aggiungere lascia un tuo commento

About Luca Giordano 29 Articles
apprendista blogger...

1 Trackback / Pingback

  1. NVOCC, MTO, 3PL...i nomi della logistica

Rispondi